Basilea

Indietro

Concorso di idee per il Padiglione della Cultura nella città di Basilea. 2013

In collaborazione con arch. Matteo Callegari

Pensare ad un padiglione per la cultura è anche una riflessione su quali siano le dinamiche del turismo culturale. Ripensare al luogo come fonte di ricchezza inesauribile e non semplicemente come supporto al consumo di informazioni e di beni è l’intento del progetto.

Cultura è pertanto lavorare con qualcosa che già si possiede per raggiungere un nuovo stato delle cose, pur mantenendo presente in esso la continuità con lo stato precedente. Progettare una nuova piazza con un nuovo padiglione è quindi prima di tutto evitare di cancellare quello che già c’è e riconsiderarlo come elemento di un nuovo montaggio.

In questo caso il padiglione avvolge come un nastro la piccola piazza alberata creando uno spazio che diventa una nuova scoperta pur non eliminando le qualità pre-esistenti. Le informazioni relative ai musei e al territorio del cantone svizzero si situano lungo il nastro: il messaggio è continuamente tra noi e il luogo che stiamo scoprendo.