Europan13

Indietro

Sava Sport Venues. Europan 13. Zaghreb

In collaborazione con arch. Matteo Callegari

Il progetto propone uno spazio sportivo strutturato che possa svilupparsi lungo la Sava e le aree adiacenti ad esso.

L’obiettivo è favorire un processo di ri-attivazione più consistente di questa parte della città dal punto di vista della fruizione degli spazi e della frequentazione da parte dei cittadini. La distanza considerevole tra le diverse aree di progetto determinerebbe a piedi lunghi tempi di percorrenza. Grazie alle varie pratiche sportive, questi tempi possono essere ridotti di molto tenendo più facilmente in connessione tra loro le varie aree.

Si presuppone l’installazione di una infrastruttura base finalizzata a garantire servizi primari necessari per lo svolgimento delle attività sportive. Nel tempo, da questi elementi puntuali possono svilupparsi un sistema di servizi-spogliatoi e camere-alloggi a supporto degli sportivi; successivamente si potranno sviluppare servizi bar, servizi di bike sharing, spazi sportivi indoor, spazi relax. In questo modo, l’espansione di questi elementi porterà alla realizzazione di una sorta di villaggio sportivo calibrato sulle esigenze dei cittadini. Tali spazi avranno un’interazione forte con la città, in particolare in occasione dei numerosi eventi internazionali che ospita Zagabria durante l’anno. I flussi dei visitatori che arriveranno in città durante queste occasioni saranno attratti dalle strutture presenti nell’area della Sava sia per svolgere attività sportive, sia per potersi rilassare durante le pause dell’evento.

Ci sarà un’occasione in cui tutto questo avverrà contemporaneamente: la prima Zagreb Race. Atleti e appassionati si sfideranno in una staffetta composta da cinque discipline sportive con tappe lungo tutta la Sava. Una maratona che riunirà città, visitatori e fiume in un momento magico.

1 2 3 4 5 6 7 8